Novità per il giardino del nido “Pappappero”

Gestione imprenditoriale dei servizi sociali in modo trasparente, democratico, innovativo e solidale.

Novità per il giardino del nido “Pappappero”

Quest’anno il Nido “Pappappero” di Alfonsine ha arricchito e riorganizzato il proprio spazio esterno con materiali naturali e di recupero, come ad esempio cucine di fango, vasche per travasi, sabbiere, una grande fioriera per il progetto “PER FARE TUTTO CI VUOLE UN FIORE”, tende ombreggianti e tavoli da esterno. Il tutto per rendere il giardino un luogo accogliente e stimolante dove poter esprimere una maggiore libertà di movimento e favorire socializzazione, curiosità e scoperta.

Il giardino è diventato un luogo magico amato ancor di più dai bambini, che lo vivono in sintonia con la natura, accompagnati dal mutare delle stagioni. Dall’osservazione dei bambini è emersa la loro curiosità ed interesse nel nascondersi e abbiamo interpretato il loro bisogno pensando di realizzare una capanna/tana utilizzando una rigogliosa pianta rampicante presente nel nostro giardino.

La realizzazione di questo progetto è stata possibile grazie all’impegno e alla disponibilità straordinaria del nonno di Greta, Valeriano Chiusi, e dello zio Maurizio Ferniani che, oltre al lavoro prezioso, hanno sostenuto la spesa facendo così una significativa donazione per il Nido.

Durante il corso di tutto l’anno scolastico anche gli altri nonni di Greta, Marocco Giuseppe e Caricato Roberta, hanno sempre fornito contenitori, vaschette e recipienti, strumenti utilissimi per i travasi e per le varie attività sia all’ esterno che all’ interno.

Tutto il personale del Nido “Pappappero” e i bimbi sono grati e riconoscenti per la gentilezza, la disponibilità e la sensibilità mostrate nei confronti dei bambini, del servizio e di tutti noi.

GRAZIE, GRAZIE E ANCORA GRAZIE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *