Servizi educativi sul territorio

Gestione imprenditoriale dei servizi sociali in modo trasparente, democratico, innovativo e solidale.

Servizio educativo territoriale per minori in disagio sociale

Il servizio, svolto da due educatori nel territorio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, si occupa di situazioni individuate dai Servizi Sociali di fragilità e disagio intervenendo con percorsi individualizzati e personalizzati mirati a:

  • sostenere il minore nei momenti di difficoltà, fornendogli gli strumenti per fronteggiarle, aiutandolo a scoprire le proprie potenzialità, a riconoscere i propri bisogni e apprendere capacità di agire in autonomia;
  • valorizzare e potenziare le dinamiche relazionali del minore all’interno della famiglia, della scuola e del tempo libero con l’appoggio degli altri Servizi del territorio e con le risorse della comunità;
  • sostenere le famiglie mettendole in condizione di recuperare il proprio ruolo genitoriale e di operare in autonomia;
  • costruire una rete di legami tra il minore, il nucleo famigliare e la comunità locale.

 
Educativa di strada

Progetto fortemente voluto dal Comune di Ravenna iniziato nel corso del 2017, ma rafforzato nel 2018 dopo un monitoraggio e mappatura dei luoghi e dei bisogni della città. Gli educatori oltre ad avere instaurato un rapporto significativo con i gruppi informali dei ragazzi basato sull’ascolto, in collaborazione con loro si promuovono iniziative finalizzate a far emergere idee, bisogni, risorse che consentono di rafforzare l’autostima e ridurre i fattori di rischio.