Servizi pomeridiani o diurni

Gestione imprenditoriale dei servizi sociali in modo trasparente, democratico, innovativo e solidale.

Gruppi esperenziali

I gruppi esperienziali hanno come finalità quella di aiutare i ragazzi che, per condizioni famigliari disagiate o per disabilità, sono a rischio di devianza o di esclusione sociale. La nostra cooperativa gestisce, in collaborazione con i Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, due Gruppi Esperienziali, uno ad Alfonsine e uno a Cotignola.

Nei gruppi si accolgono ragazzi dagli 11 ai 14 anni che, su invio dei Servizi Sociali e in collaborazione con la scuola, trovano un supporto ed aiuto per i compiti e la socializzazione. Attraverso una progettualità con azioni mirate al supporto educativo e socializzante, i gruppi favoriscono l’integrazione realizzando un lavoro di rete con le realtà del territorio e soprattutto con la scuola. Sempre con la scuola si condivide la progettualità dei singoli percorsi integrando le attività e seguendo gli obiettivi dei progetti educativi individuali.

 
Centri di aggregazione giovanile

Il centro di aggregazione giovanile è un servizio che si colloca nell’ambito delle offerte socio-educative rivolte a pre-adolescenti e adolescenti. Il servizio persegue una finalità di prevenzione del disagio e di promozione del benessere attraverso interventi educativi nell’ambito dell’aggregazione, della socializzazione, della promozione culturale, dell’apertura al territorio.

Il centro ha una finalità pedagogica di carattere extra-scolastico orientata alla fruizione del tempo libero e si propone come osservatorio privilegiato dei bisogni legati alla particolare fascia di età dei frequentanti. Il progetto pedagogico mira a promuovere lo sviluppo delle potenzialità degli utenti, oltre che al contenimento di comportamenti a rischio.

La nostra cooperativa gestisce in collaborazione con il Comune di Alfonsine il centro di aggregazione Free to Fly che accoglie ragazzi dagli 11 ai 14 anni. Alla base di questo centro c’è una progettualità condivisa anche con la scuola oltre che con l’amministrazione comunale, per monitorare e supportare situazioni a rischio devianza. Dal 2007 gli educatori sono presenti al Tavolo “pensare l’adolescenza” costituitosi per volere dell’amministrazione comunale e al quale partecipano scuola, Servizi Sociali e Polizia Municipale per una progettualità congiunta sulle esigenze e problematiche rilevate.

A Ravenna, in zona Darsena, la nostra cooperativa gestisce all’interno del Consorzio Selenia e in collaborazione con l’amministrazione comunale il centro di aggregazione Quake. Il centro ha sempre avuto un ruolo di accoglienza per la socializzazione e – attraverso la relazione con i due educatori presenti – fornisce un modello positivo che, negli anni, anche grazie alla collaborazione con associazioni culturali e di volontariato, ha consentito di organizzare laboratori di cucina, informatica, ballo, musica, grafica e pittura, con l’obiettivo di coinvolgere i ragazzi in attività creative che possano essere gratificanti attraverso il rimando positivo e la valorizzazione delle proprie capacità. Il centro, negli anni, si è connaturato sempre più come “osservatorio” di situazioni a rischio collaborando con i Servizi Sociali e le forze dell’ordine per interventi mirati e tempestivi.
 
A Fusignano, durante il pomeriggio, si organizza il laboratorio Break, un servizio socio-educativo a carattere aggregativo-ricreativo rivolto agli alunni della scuola secondaria.