Unione Comuni Bassa Romagna

Gestione imprenditoriale dei servizi sociali in modo trasparente, democratico, innovativo e solidale.


ASSISTENZA SCOLASTICA E PRE-SCOLASTICA IN OGNI ORDINE E GRADO DEI COMUNI DI RIFERIMENTO DAL NIDO FINO A 18 ANNI
Il servizio di assistenza scolastica vede impegnati su tutte le scuole di ogni ordine e grado educatori specializzati in tutte le disabilità attraverso metodologie specifiche acquisite nel tempo mediante percorsi formativi ad hoc con corsi di specializzazione sempre all’avanguardia rispetto alle ultime metodologie e attraverso la collaborazione di esperti riconosciuti in ambito nazionale e regionale.

Gli operatori che lavorano in questa area hanno un impegno settimanale che varia da 15 ore settimanali a 38. Il servizio è strettamente in collaborazione con i referenti dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (UCBR) e a tal fine la cooperativa ha previsto una figura pedagogica di raccordo che tiene il monitoraggio degli educatori e il rapporto con i servizi e le famiglie. Questo servizio prosegue la sua attività anche nell’ambito dei centri estivi che rientrano nell’organizzazione dell’UCBR.

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIO-EDUCATIVA
La domiciliare socio-educativa si rivolge a minori e adulti con disabilità. Qui il servizio sociale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna definisce gli obiettivi specifici per ogni persona seguita assieme al contesto familiare di riferimento e al responsabile del caso (Npi o Assistente sociale).

Gli obiettivi individuali in base alle caratteristiche del disabile vertono su obiettivi di integrazione sociale e percorsi di supporto all’autonomia, attraverso figure educative specializzate. Questo servizio rientra nell’ambito dei servizi accreditati dalla Regione Emilia Romagna. Qui la Carta dei Servizi di assistenza domiciliare socio-educativa.

CENTRI SOCIO-RIABILITATIVI DIURNI PER DISABILI
In questo territorio i servizi sono due, ospitano complessivamente 32 persone con disabilità e sono il centro socio-riabilitattivo Galassia di Fusignano (leggi la Carta dei Servizi) e il centro socio-riabilitativo La Girandola di Bagnacavallo (leggi la Carta dei Servizi). Entrambi i servizi rientrano nell’accreditamento regionale. Gli operatori impegnati sui due servizi sono 15 (educatori, OSS e coordinatore) con un orario di apertura dalle 8.00 alle 16.00/16.30.

I centri socio-riabilitativi diurni sono normati dalla recente normativa sull’accreditamento regionale che prevede in base alle difficoltà degli ospiti un numero preciso di figure di riferimento. Qui si avviano percorsi educativi individuali in base alle caratteristiche di ogni ospite e in accordo con le famiglie si impostano percorsi specifici che si realizzano attraverso attività di vario tipo. Questi percorsi vengono monitorati attraverso strumentazioni e scale di osservazione ben definite e mediante un supporto metodologico del pedagogista della struttura e di esperti esterni che collaborano nelle attività di supervisione educativa (ad esempio la Lega del filo d’Oro).